Maggio 2020

Less is more – semplicità vs facilità nella comunicazione

Un giorno un giovane art director ricevette questo tipo di insegnamento dal proprio mentore: “Considera un elemento visivo alla volta, rimuovilo e verifica che il messaggio funzioni ad ogni elemento rimosso. Arriva all’anima del messaggio. Solo allora sarà efficace”. Oggi quel giovane ne ha fatta di strada, ma fa sempre suo quel criterio di lavoro.

Abbiamo tutti, nel vortice della vita quotidiana, il bisogno di comunicare bene in pochissimo tempo, di colpire i nostri interlocutori, di mantenere l’attenzione e far loro percorrere un percorso – logico o creativo – che li conduca ad un messaggio significativo.

Anche nella comunicazione istituzionale o corporate quindi, è fondamentale mantenere la stessa essenzialità, per arrivare al proprio ospite o utente in maniera diretta, organizzata, efficace. La ricchezza di informazioni infatti non sempre corrisponde alla chiarezza del messaggio; siamo immersi in un mondo che veicola input a tutti i livelli e le nostre capacità di attenzione sono sempre più basse. Ecco quindi che ci accorgiamo sempre più di come l’imperativo categorico sia “Less is more”.

Lo stesso principio di semplicità (da non confondere con facilità) deve un po’ guidare – a seconda delle situazioni – anche i contenuti di un evento virtuale o reale, così da ingaggiare il partecipante, renderlo protagonista e restituire valore al messaggio veicolato, creando dei format originali e delle esperienze memorabili.

Negli eventi online infatti, che presentano tempi e ritmi differenti da quelli cui siamo abituati, lo sviluppo dei contenuti segue questo tipo di logica per ottenere il massimo dell’attenzione. Così come nella comunicazione, il visual più impattante risulta essere quella più chiaro, o nell’analisi social il post social più cliccato è quello che fornisce in poche parole una panoramica immediata.

La ricerca di questo tipo di essenzialità non è semplice, ma renderà semplice la vostra comunicazione.

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.