maggio 2017

La forza dell’evento come leva di marketing

Oggi l’evento non può più essere solamente una “vetrina” di qualche ora o di qualche giorno, ma una vera occasione di marketing e di comunicazione, oltre che di business. È un’occasione che può offrire molte opportunità.

Spesso si sottovaluta che l’evento che si sta organizzando è una delle migliori occasioni per creare contenuti e per raccogliere materiale con cui far vivere i propri canali sociali per giorni, prima e dopo l’evento, coinvolgendo chi vi ha partecipato e chi non c’era.

Il marketing, in particolare nel momento in cui ormai sappiamo che “Content is the King”, ci informa che la pubblicità, quella superata delle promesse, non basta più, ma deve essere un esercizio di creatività e di stile a corredo e a supporto del business, che sempre più è fatto di relazioni e di identità.

Un buon evento rappresenta una leva di marketing potentissima, in grado di andare oltre l’autoreferenzialità esagerata e la pubblicità troppo diretta.

La necessità di creare un brand, è oggi arricchita dalla necessità di generare appartenenza, empatia, coinvolgimento. È questo che si persegue sui canali sociali e che definiamo engagement.

“I mercati sono oggi conversazioni”, quindi relazioni, quindi contenuti da sviluppare e da curare, per alimentare l’interazione e il coinvolgimento.

L’azienda che vuole cavalcare al meglio la rivoluzione digitale, nella realizzazione di un evento, può includere anche gli strumenti social dando spazio al networking e alle relazioni.

Ebbene, gli eventi stessi sono oggi contenuti e contenitori, conversazioni e relazioni in grado di generare un circolo virtuoso di interazioni che online è sempre difficile ottenere senza il coinvolgimento diretto degli utenti e degli “attori della rete”, blogger, influencer, ambassador.

E’ importante rimettersi in discussione ed essere sempre più in grado di coinvolgere chi ci legge e chi ci osserva, i clienti già acquisiti o quelli potenziali, ancora da convincere.

Occorre, in definitiva comprendere che qualsiasi sia il nostro evento, il protagonista dev’essere il pubblico e la sua esperienza rispetto a qualsiasi altra priorità.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.