novembre 2016

La carta; veicolo sensoriale a servizio della comunicazione

entrata

In controtendenza rispetto al mondo della comunicazione digitale, è sicuramente la comunicazione “fatta di carta” il cui trend è purtroppo e innegabilmente in diminuzione. Ma proprio perché più “raro”, il supporto cartaceo sta diventando sempre più adatto a comunicare concetti di esclusività, professionalità, attenzione ed eleganza.

A tal proposito, cerchiamo di capire meglio, come e perché è importante rendere particolare e speciale il nostro prodotto cartaceo, si tratti di biglietti da visita, piuttosto che d’auguri o inviti per un evento.

Innanzitutto la sensorialità intrinseca, che di certo non possiede lo strumento digitale.

Attraverso la carta è possibile veicolare il messaggio riducendo i contenuti e sfruttando le sensazioni tattili, visive e talvolta olfattive e sonore fornite dal supporto, ad esempio con l’utilizzo di carte speciali di importanti cartiere nazionali e internazionali come Treasury di Gmund, Curious Matter di ArjoWiggins o Materica di Fedrigoni.

galleria-carta-02

Nel mondo degli eventi, inviare una comunicazione breve ma esclusiva come può essere un invito, necessita di particolare attenzione nella scelta della carta. Il supporto è importante perché veicola il livello dell’evento, attraverso il prestigio della lavorazione e una stampa metallizzata non serviranno parole per comunicare esclusività e attenzione al cliente.

anteprima_comunicazione

All’ interno di un budget, la scelta della carta da utilizzare per la produzione dei collateral in occasione di un evento, può fare la differenza in termini d’investimento. Sia nel fare la copertina di un catalogo o nel creare un menu, piuttosto che un badge o un invito, i costi variano notevolmente. Anche le pagine interne a un catalogo possono differenziarsi tra le patinate lucide, opache o usumano.

Naturalmente vi sono carte e colori che sono più in linea con determinati mood, come la patinata lucida e il bianco ottico perfette per esaltare i colori della propria comunicazione, ma non sono da meno neppure le carte opache che con le loro tinte naturali ben si addicono a una messaggio caldo e semplice.

galleria-carta-solidea-01

Attenzione alla carta quindi ma anche ai trend, come sostiene Francesco Venturini, Art Director di Novity; “ nel design ad esempio si utilizzavano spesso le carte patinate, oggi tutto si è spostato sulle usumano per avere un effetto più naturale… il nostro compito è sicuramente essere attenti alle nuove tendenze e osservare gli stampati delle aziende che investono in modo consistente in comunicazione per indirizzare i nostri clienti verso i supporti più adeguati per copertine, cataloghi e quant altro. Un altro elemento che accentua le possibilità comunicative della carta è senza dubbio la tipologia di stampa,” continua Francesco, “Conosciamo diverse tecniche di stampa speciali come le fustelle e il taglio laser che danno forme particolari agli stampati, la lamina a caldo, le lucidature UV e i rilievi a secco per creare contrasti ottici e tattili sulla superficie cartacea. Queste lavorazioni però devono essere abbinate alla carta giusta per aumentare l’impatto comunicativo.”

Ad esempio per il cliente Solidea, Novity produce un invito dal claim “Qualche passo sulla luna” e lo fa attraverso un visual che riprende, con il tatto, attraverso una carta ruvida, il suolo lunare. L’ immagine colore avorio, enfatizza il calore e l’intimità dell’atmosfera lunare.

galleria-carta-solidea-02

Per il canvass di una multinazionale del settore cosmesi, in accordo con la brand identity dell’azienda, utilizza un cartoncino leggermente avorio dalla texture ruvida e marcata per enfatizzare l’effetto acquerello delle immagini azzurre.

acquerello

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.