settembre 2016

Il valore delle competenze nella produzione di un evento

All’interno della produzione di un evento intervengono diverse competenze che permettono di individuare la corretta misura tra le diverse professionalità che interagiscono nella produzione dell’ evento stesso.

Per coordinare e integrare un progetto scenografico, un progetto scenotecnico che include i video, l’audio, le luci, la “falegnameria” e un progetto registico con le relative scalette e lo show o spettacolarizzazione concorrono professionalità e competenze realmente differenti tra di loro.

Competenze che, talvolta, si ignorano una con l’altra perché spesso chi si occupa di scenografia non è tenuto a conoscere tutti i dettagli, i punti di forza della scaletta o dei contenuti di uno show e di una regia.

“Il vero valore aggiunto è la capacità, da parte di un produttore di eventi, di riassumere tutte queste competenze”, suggerisce Davide Crippa, Event Director di Novity, “affinché si possa intervenire continuamente in modo armonico e coerente all’interno di questa scacchiera di fattori”.

“Facoltà che solo attraverso un percorso di studi istituzionale e l’esperienza sul campo è possibile ottenere, perché parlare di scenografia senza avere esperienze sul campo (siano queste teatrali, televisive o cinematografiche) può diventare un po’ complicato, allo stesso modo comporre una regia (orchestrando movimenti di palco e illuminazione, dispensando suggerimenti ai relatori impegnati) senza avere delle esperienze registiche o addirittura attorali resta un’operazione praticamente impossibile” continua Davide.

Scenografo formatosi a Milano all’ Accademia di Belle Arti di Brera e diplomato all’ Accademia di Arte Drammatica di Milano (dove si è diplomato Autore), Davide ha un’esperienza ventennale nella gestione della regia, della scenotecnica e della spettacolarizzazione dell’evento.

“Più si ha consapevolezza di ognuno di questi ingredienti più la regia di un evento ne risente positivamente ottimizzando gli investimenti”, continua Davide.

Strategia e flessibilità per accompagnare per mano e a 360 gradi l’azienda nella produzione e realizzazione di un evento è la formula suggerita da Davide, oltre alla possibilità di non coinvolgere necessariamente tanti professionisti ma avere  e trarne, di conseguenza, un vantaggio economico .

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.